Gli allievi (Deshi)

Gli allievi dell’Aikido Parma del corso di Aikido Tradizionale di Iwama hanno voluto donarci il loro pensiero..
Ringraziamo gli allievi per averci consentito di pubblicarli.

Gli allievi: Paolo

Paolo, cintura nera 1° Dan

..”Una strada che prende forma ed educa chi si trova a percorrerla, sempre in evoluzione, sempre con nuovi insegnamenti da trasmettere, dettati da una tradizione antica ed infinita come quella orientale.
All’inizio quasi incomprensibile, ma che passo dopo passo rivela la spiritualita’ e il sentimento di ogni azione che ci apprestiamo a compiere rendendola giusta e dignitosa sia in un semplice gesto che utilizziamo ogni giorno, sia in un sistema più complesso che ci porta a completare importanti obiettivi nella vita, nel lavoro, nei rapporti sociali.
Queste le mie parole per descrivere una pratica a me cosi’ cara e per complimentami per l’apertura di questo sito”.
– Paolo, 18 Marzo 2010 –

Aremie

Artemie, grado Yonkyu (cintura arancione)

..”Quando sono arrivato in palestra la prima volta, subito sono stato colpito dal bel suono della parola AIKIDO. Da quando ho iniziato a praticare questa disciplina, sento che qualcosa è cambiato in me: mi sento più uomo, più maturo. Questo non solo nella pratica dell’Aikido, ma anche nella vita: infatti prima vivevo esclusivamente come se fossi stato solo un ragazzo”.
– Artemie, 18 Marzo 2010 –

Gli allievi: Fernanda

Fernanda, cintura nera 1° Dan

..”Sto cercando di vivere la mia passione per l’aikido senza farmi troppe domande o darmi troppe spiegazioni.
Sono profondamente innamorata di questo mio cammino e anche delle persone che, in particolare in questi ultimi anni, ne fanno parte in modo così significativo e che ne condividono le difficoltà, le soddisfazioni e il divertimento.

Un cammino che non so dove mi porterà: non ho traguardi o obiettivi fissati, ho solamente l’ambizione di continuare a lasciarmi trasportare e stupire dall’infinito mondo della pratica dell’aikido, così come è accaduto finora”.
– Fernanda, 7 Settembre 2010 –

Paolo

Andrea, cintura nera 1° Dan

..”Ringrazio l’Aikido per tutte le persone che mi ha fatto incontrare e conoscere, dentro e fuori la pratica della disciplina. Ringrazio soprattutto queste persone, perchè da ognuno di loro ho potuto imparare qualcosa, da alcuni poco mentre altri mi hanno aiutato a diventare la persona che sono oggi. Grazie”.
– Andrea, 4 Gennaio 2011 –

Michele

Michele, cintura nera 1° Dan

..”In questi anni la pratica dell’aikido mi ha dato molto. Mi ha fatto conoscere nuove persone, mi ha dato grandi amicizie e mi ha insegnato e mi sta tuttora insegnando il rispetto, la disciplina, l’autocontrollo e la consapevolezza delle mie capacità sia fisiche che mentali.
Tutti questi insegnamenti hanno portato un enorme giovamento alla mia vita che è migliorata notevolmente sotto molti aspetti. Oltre tutto questo l’aikido mi ha fatto conoscere una persona molto speciale: mia moglie”.

– Michele, 19 Febbraio 2011 –